8 luoghi comuni sul Business Coaching e la realtà

mental coach
Il Business Coaching per raggiungere gli obiettivi

Tempo di lettura:  9 min.

INDICE

 “Il coaching aziendale è uno spreco di denaro. So già cosa c’è che non può funzionare nella mia azienda. Non ho tempo da perdere per questo.

 

Mi è capitato spesso di rilevare che gli imprenditori hanno molte nozioni preconcette quando si tratta di Business Coaching. Queste convinzioni negative purtroppo impediscono loro di sfruttare un’enorme opportunità per migliorare le abilità dei collaboratori e le prestazioni dell’azienda, proprio grazie al supporto di un Business Coach.

Il coaching aziendale ti aiuta a diventare un leader migliore, a prendere decisioni più ponderate ed efficaci e a mettere in pratica un piano d’azione dettagliato per il raggiungimento dell’obiettivo.

Ecco i luoghi comuni che ho notato più frequentemente e come invece è secondo me la realtà.

 

Luogo comune n. 1: “Non ho tempo per queste cose. Sono troppo impegnato a gestire la mia attività.” 

Tanti imprenditori passano il proprio tempo a risolvere problemi e a “spegnere gli incendi”.

Negli States si dice “Work on your Business, not in your business”.

Non si accorgono che occupano gran parte del loro tempo come lavoratore, poco in attività da manager e pochissimo in quelle da imprenditore.

Un Business Coach può aiutarti a identificare e risolvere le cause principali per uscire da questo circolo vizioso. Strumenti utili sono il Time Management, la delega, il sistema premiante, il feedback 360°.

Con il coaching l’imprenditore scopre quali sono le risorse che non pensava di avere e comprende come utilizzarle per raggiungere gli obiettivi.

 

Luogo comune n. 2: “Ah sì lo conosco, ma so già cosa c’è che non va nel mio Business”

I problemi visibili sono solitamente derivazioni e sintomi di problemi più grandi che possono essere identificati solo attraverso una valutazione attenta e approfondita. Se sprechi il tuo tempo e le tue risorse per trattare i sintomi, di sicuro torneranno se la causa alla radice non è stata identificata e risolta.

Il confronto con un Business Coach ti darà l’opportunità di vedere le problematiche da diversi punti di vista, in modo tale da approfondire e trovare le cause generative delle inefficienze. Il processo di Coaching è pragmatico e orientato al risultato e alle soluzioni, non ai problemi.

Luogo comune n. 3: “Il coaching non cambierà nulla nella mia azienda, è tempo perso poi torna tutto come prima”

Nulla di sicuro cambierà nella tua azienda se non sei tu prima convinto dei benefici del cambiamento e sai come farlo accadere. Niente cambierà se pensi che cambiare è rischioso.

Il Business Coach può aiutarti a capire meglio le dinamiche relazionali che avvengono con tutti gli interlocutori nel tuo Business (fornitori, clienti, lavoratori, consulenti, famigliari) e perciò ti supporta nello sviluppo della tua capacità di leadership. Ciò ti consente di apportare modifiche che avranno un impatto positivo sulle prestazioni della tua azienda.

Il coaching aiuta gli imprenditori ad avere più fiducia nel futuro, perché fornisce loro una metodologia efficace che permette la comprensione dei punti di forza e di debolezza.

Luogo comune n. 4: “Il coaching è costoso e ho bisogno di risparmiare denaro”

La realtà? Gestire un’azienda sana e ben organizzata comporta sia risparmi che investimenti. Il Business Coaching è una metodologia molto utile per identificare le inefficienze della tua azienda e capire come risolverle, così da risparmiare e orientare le risorse verso i fattori che concorrono alla creazione del profitto.

Il R.O.I. (Return on Investment) del Coaching è altissimo. Scopri qui alcuni dati statistici.

 

Luogo comune n. 5: “Il mio commercialista e avvocato mi danno consigli. Perché dovrei pagare qualcun altro per farlo?”

Commercialisti e avvocati sono preziosi consulenti, ma un Business Coach guarderà la tua azienda nel suo complesso per determinare la causa delle inefficienze e aiutarti a imparare a risolverle.

I tuoi problemi potrebbero essere strategici, di posizionamento, di prodotto/servizio, operativi, commerciali o relativi alle risorse umane, quindi probabilmente avrai bisogno di più competenze.

Al di là dei suggerimenti, il Business Coach ti fornirà un approccio sistematico (ad esempio il metodo GROW o lo Smart Working) e strumenti che puoi utilizzare per affrontare questioni fondamentali in ogni area gestionale. Oltretutto è dimostrato che, se ben praticato, il coaching si rivela utile in tutte le aree della vita, soprattutto in quella privata. Scopri la differenza tra fare il coach ed essere un coach

 

Luogo comune n. 6: “Non ho bisogno di un altro consulente. Ho bisogno di qualcuno che risolva i miei problemi.”

E’ corretto pensare al coaching come a un‘esperienza di apprendimento. L’obiettivo è trasferire conoscenze e know-how a te e al tuo team di gestione.

Il Business Coach non pesca per te, ti insegna come pescare”. Si tratta di supportarti e fornirti le conoscenze, abilità e capacità per prevenire e affrontare i problemi in autonomia. Penso ad esempio al feedback 360°, alle tecniche di motivazione, ma anche alla comunicazione efficace e all’identificazione delle convinzioni depotenzianti e all’intelligenza emotiva

 

Luogo comune n. 7: “Come può aiutarmi? Non è competente nella materia. Cosa ne sa lui del mio lavoro?”

I consulenti sono esperti di una singola materia e il loro scopo è quello di fornirti soluzioni secondo competenza, esperienza, in base al loro punto di vista. Sono molto utili per le aziende e spesso consentono l’acquisizione di abilità singole o collettive importanti per lo sviluppo del Business.

Il Coach non offre soluzioni dirette, ha il compito di ottimizzare le risorse del manager e l’uso che ne fa per avere risultati rapidi e consistenti. Sono convinto che le migliori soluzioni per lo sviluppo di certe aree gestionali debbano arrivare da te, perché ognuno ha le risorse per risolvere qualsiasi questione o può costruirsi le capacità che gli mancano. Coach e consulenti possono sicuramente convivere in azienda, ma è opportuno considerare che hanno obiettivi e logiche differenti.

Scopri qui le differenze tra Coach e psicologo, counselor, mentor.

 

Luogo comune n. 8: “Un motivatore?! Non ne ho bisogno grazie, sono già motivato da solo”

Un’etichetta che accompagna il Business Coach spesso, soprattutto in Italia, è quella del motivatore. Di sicuro un coach conosce le strategie giuste per guidarti ad assumere le decisioni importanti per il tuo lavoro e sa anche come aiutarti a mantenerle nel tempo. Ciononostante la motivazione è una forza interiore dell’individuo, pertanto nessuno può trasmetterla con efficacia duratura. Il termine deriva da “motiv-azione”, ovvero lo scopo dell’agire. La motivazione indotta è a brevissimo termine e non dura nel tempo.

Il Business Coach ti supporta invece nel viaggio interiore alla scoperta della tua motivazione personale, il tuo personale motivo per cui compi le azioni di tutti i giorni. Questo è sicuramente utile per aiutarti a mantenere il tuo focus centrato su ciò che davvero vuoi, fatto che genera automaticamente la propulsione a fare le cose, cioè ad attivarsi nel concreto per realizzare i propri obiettivi.

BIBLIOGRAFIA – LETTURE CONSIGLIATE

Landsberg M., Coaching in azienda: Migliora i risultati professionali con le nuove tecniche del coaching, Ed. Unicomunicazione 2018

Schmidt E. Rosenberg J. Eagle A., Il coach da un trilione di dollari. Il manuale di leadership di Bill Campbell nella Silicon Valley, Ed. Unicomunicazione 2020

Whitmore J. Fort G., Coaching. Come risvegliare il potenziale umano nella vita professionale e personale, Ed. Unicomunicazione 2020

SPUNTI DI RIFLESSIONE

  1. In che modo motivi e dai i feedback ai colleghi?
  2. Come ritieni di gestire il tuo tempo in azienda?
  3. Sfrutti pienamente i benefici che i tuoi consulenti ti possono dare?

 

AZIONE AZIONE AZIONE

  1. questa sera annota come hai impiegato il tuo tempo durante la giornata (attività da 10€, 100€ e 1000€);
  2. scrivi i tuoi obiettivi ben formati (definiti, oggettivi, stimolanti, raggiungibili) con piani d’azione e scadenze;
  3. condividi la strategia con i collaboratori più importanti, chiedendo loro pareri, idee, consigli

Grazie per aver letto questo articolo.

Buona vita!

 

Tu cosa pensi riguardo all’argomento? Scrivimi se hai domande o vuoi condividere la tua esperienza.

Scopri i miei Servizi di Coaching per raggiungere i tuoi obiettivi nel business, incrementare le tue performance e trovare benessere.

 

Se hai suggerimenti o consigli per migliorare il mio website e dare ancor più valore ai lettori, sarò ben felice di accettare un tuo feedback.

La scrittura di questo articolo ha richiesto un lavoro di molte ore, se ritieni che possa essere utile a qualcuno condividilo sui tuoi canali social. Grazie

Condividi questo articolo:
onpost_follow
Tweet
Share

CERCA NEL SITO

RICEVI CONTENUTI DI VALORE

Categorie

Informazioni sull' autore

Ciao, sono Matteo Rocca, imprenditore, autore ed Executive Business Coach ACC ICF con circa 20 anni di esperienza imprenditoriale e manageriale in Italia e all’estero. La mia esperienza mi ha permesso di entrare in contatto con culture molto diverse, che hanno arricchito il mio bagaglio professionale e personale.

Da sempre appassionato di Coaching e crescita personale, ora aiuto imprenditori e manager a ottenere risultati grazie a nuovi strumenti, metodologie e competenze. Li supporto nella gestione di progetti d’innovazione e cambiamento, con percorsi di Coaching e Formazione, individuali e collettivi, per migliorare le prestazioni professionali.

MATTEO ROCCA

Mental Coach per Managers ed Imprenditori

Mental Coach per manager, percorsi di Coaching per imprenditori e liberi professionisti.

Impara a raggiungere i tuoi obiettivi nel Business con Matteo Rocca

Per Chi Opero?

Imprenditori, professionisti manager, dirigenti

Perchè lo faccio?

E' la mia passione, il mio lavoro, il tuo supporto è la mia responsabilità

Cosa Faccio?

Il coaching, i risultati concreti, la creazione di valore il miglioramento continuo

Come Lavoro?

Strategie efficaci, decisioni ponderate, goal setting piano d'azione

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Richiedi una sessione Gratuita

Compila il form e richiedi una consulenza esplorativa con Matteo Rocca