fbpx

Problem Solving: migliorare la capacità di prendere decisioni e risolvere problemi

come-migliorare-la-capacità-di-problem-solving

Tempo di lettura:  9 min.

INDICE

Problem solving: in questo articolo scopri le tecniche e le metodologie per prendere decisioni più efficaci e risolvere più rapidamente i problemi aziendali.

PROBLEM SOLVING: PRENDERE DECISIONI OGNI GIORNO E’ PESANTE

Negli ultimi decenni, grazie ad una maggiore sensibilità verso il benessere del lavoratore, molte imprese si sono interessate a politiche di welfare non solo per migliorare la qualità di vita ma, soprattutto, per raggiungere risultati migliori attraverso l’ottimizzazione della produttività e il consolidamento della motivazione. Se i dipendenti sono stati i primi destinatari di questa nuova visione delle cose, alcuni ruoli sono rimasti in disparte, totalmente ignorati per una serie di fattori. L’imprenditore, ad esempio, è considerato nel pensiero comune una figura di successo e soddisfatta e per cui non bisognosa di un supporto.

Sfortunatamente questa non è la verità perché, se sei un imprenditore, saprai bene che da grandi responsabilità deriva molto stress. Certo, occupare un posto di leader regala tantissime soddisfazioni ma, allo stesso tempo, pone davanti ad altrettanti ostacoli che non sempre è facile superare in solitaria. Decisioni da prendere, impedimenti improvvisi e cambiamenti troppo veloci sono solo alcuni degli elementi che ogni giorno un imprenditore deve affrontare per mantenere a galla la propria attività e farla crescere.

È possibile trovare una soluzione a questo stato di cose? La risposta è sì ed è rappresentata dalla figura del Business Coach.

Supportare i manager con il Performance Coaching per raggiungere gli obiettivi aziendali

il-processo-di-decision-making

PROBLEM SOLVING: COLLABORARE PER TROVARE NUOVE STRATEGIE E SOLUZIONI

Il business coach è prima di tutto un collaboratore, una figura di supporto che non si limita ad una consulenza ma neanche sostituisce l’imprenditore nel suo lavoro. Le difficoltà si analizzano insieme e si trovano le soluzioni allo stesso modo. Non è facile, per chi dirige un’azienda, affidarsi a qualcun altro a causa della mentalità diffusa del fare tutto da soli, specialmente tra i più giovani. Sicuramente, all’inizio della tua carriera, avrai avuto mille stimoli e tanta energia per affrontare ogni situazione, anche la più perigliosa.

Ma con il passare del tempo e l’avanzare degli anni tutto diventa più faticoso, specialmente se si imposta un’organizzazione dove alcuni ruoli agiscono da soli, senza l’aiuto di nessuno. Certo, quando si è abili e talentuosi e si ottengono risultati soddisfacenti, non si può fare a meno di congratularsi con se stessi e di sentire crescere in sé una sensazione di completamento e felicità. Eppure talvolta capita di essere spossati, incapaci di affrontare alcune situazioni perché troppo stanchi e privi di quella libertà personale che, stranamente, viene garantita sempre ai dipendenti. Un imprenditore non smette mai di lavorare e, quando il confine tra vita privata e lavoro comincia a mischiarsi, lo stress e l’esaurimento aspettano dietro l’angolo. 

A lungo andare le conseguenze possono essere una minore produttività, poca motivazione, nessuna idea e timore di affrontare i cambiamenti e le novità. Naturalmente, proprio come i tasselli di un domino collegati tra loro, se ne cade uno tutto il resto crolla. La performance di un leader è strettamente collegata alla crescita di un’impresa e per questo è importante richiedere il supporto di un professionista che aiuti a superare i problemi e a ritornare al giusto mindset. Il business coach inoltre è una figura versatile che può essere impiegata sempre o solo in particolari situazioni, a seconda del bisogno.

T’interessa ricevere il supporto di un coach? Prenota la SESSIONE GRATUITA e scopri i vantaggi della collaborazione!

PROBLEM SOLVING: COME TI AIUTA UN BUSINESS COACH?

Se hai perso il controllo del tuo ruolo e anche della tua vita privata, forse è perché non hai più il equilibrio e ti trascini il lavoro in tutti i momenti della giornata. Ormai per te è diventato un peso, non più un’opportunità per metterti in gioco. Quando ti ritrovi a questo punto ti senti un po’ come un atleta adolescente, con tanto potenziale represso e senza una direzione dove andare. Il business coach è proprio come un allenatore sportivo, che affianca il coachee e lo guida verso lo sviluppo di nuove maniere di approcciarsi al lavoro, nonché alla consapevolezza del proprio ruolo, dei propri limiti e dei propri talenti nascosti.

Quando cerchi una collaborazione, la prima cosa da fare è un accordo dove potrai decidere come e quando il professionista sarà integrato nel tuo lavoro. Ad esempio, potrebbe essere presente ai meeting con i dipendenti, per supportare anche loro; oppure potresti richiedere semplicemente una consulenza privata, per lavorare su te stesso al di fuori della sfera professionale, che comunque è molto legata al tuo stato emotivo e psicologico. Insomma, le possibilità sono tante e non devi avere il timore di assumere una figura che si presenta in maniera episodica, oppure che agisce da sola e, sì, magari risolve un problema ma solo in modo temporaneo.

Il Business Coach ha una funzione di supporto e formazione perché il suo obiettivo è far interiorizzare le idee, le strategie e le consapevolezze acquisite lungo un percorso pianificato insieme, per permettere all’imprenditore di avere un nuovo approccio al lavoro e verso se stesso; un approccio non artificiale, perché non si tratta di un insegnamento mnemonico, come quello fatto talvolta a scuola, dove bisogna imparare una regola senza capirla e accettarla. Il coaching è un nuovo punto di vista che si realizza in collaborazione e si comprende passo per passo, con i propri tempi.

Grazie a questo lavoro sulla persona e non sull’attività, un imprenditore si rende conto che i problemi non sono più degli ostacoli insormontabili ma delle opportunità per testare le proprie competenze e mettere in pratica quanto interiorizzato con il supporto del Business Coach. Come scegliere un Business Coach.

Vuoi approfondire l’argomento? Scarica l’EBOOK SUL COACHING!

” Nessun problema può resistere all’assalto di una riflessione approfondita. "

stanford-design-thinking-processo
( fonte Stanford University )

Grazie per aver letto questo articolo.

Tu cosa pensi riguardo all’argomento? Scrivimi se hai domande o vuoi condividere la tua esperienza.

Scopri i miei Servizi di Coaching per raggiungere i tuoi obiettivi nel business, incrementare le tue performance e trovare benessere.

Se hai suggerimenti o consigli per migliorare il mio website e dare ancor più valore ai lettori, sarò ben felice di accettare un tuo feedback.

La scrittura di questo articolo ha richiesto un lavoro di molte ore, se ritieni che possa essere utile a qualcuno condividilo sui tuoi canali social. Grazie!

I MIGLIORI LIBRI DI BUSINESS COACHING

Digita sul titolo o sull’immagine per maggiori informazioni, dettagli e recensioni.

Categorie

Informazioni sull' autore

Ciao, sono Matteo Rocca, imprenditore, autore ed Executive Business Coach ACC ICF con circa 20 anni di esperienza imprenditoriale e manageriale in Italia e all’estero. La mia esperienza mi ha permesso di entrare in contatto con culture molto diverse, che hanno arricchito il mio bagaglio professionale e personale.

Da sempre appassionato di Coaching e crescita personale, ora aiuto imprenditori e manager a ottenere risultati grazie a nuovi strumenti, metodologie e competenze. Li supporto nella gestione di progetti d’innovazione e cambiamento, con percorsi di Coaching e Formazione, individuali e collettivi, per migliorare le prestazioni professionali.

RIMANI AGGIORNATO

"Non è solo importante lavorare di più, è fondamentale LAVORARE MEGLIO!"
Ricevi aggiornamenti e contenuti riservati.

Share via
Copy link