fbpx

Avere un atteggiamento positivo in un mondo negativo

Tempo di lettura: 12 min.

INDICE

Riflessioni per avere un atteggiamento positivo anche quando tutto intorno a noi sembra cadere a pezzi.
Hai la fortuna di decidere come affrontare i problemi della tua vita.

È difficile avere un atteggiamento positivo nel mondo negativo di oggi!

Ogni giorno ci imbattiamo in situazioni e persone che ci ricordano la sfidante realtà della vita. Nessuno può eliminare totalmente i problemi, ma sicuramente ognuno di noi ha la fortuna di decidere come affrontarli.

"Se non ti piace qualcosa cambialo; se non puoi cambiarlo, cambia il modo in cui ci pensi"

Questo è il pensiero degli ottimisti che vivono in un mondo negativo. Sebbene nel mondo esista molta negatività, non devi lasciarti influenzare. Invece, puoi rivolgere la tua attenzione a una realtà più fortificante e portare nella tua vita tutti i cambiamenti positivi che desideri.

Una dei primi aspetti su cui ho iniziato a lavorare in modo consapevole con il mio sviluppo personale, è stata quella di migliorare la mia visione della vita.

Sono passati quasi 5 anni da quando ho iniziato a formarmi per diventare un Coach professionista e passo dopo passo, non senza momenti buoi e brusche cadute, ho costruito una visione più ottimistica della mia vita. Un atteggiamento che nel tempo è diventato sempre più forte e stabile, in modo da consentirmi di guardare il mondo in modo positivo anche durante questo triste periodo di pandemia.

Qui di seguito alcune personali riflessioni sul tema e qualche consiglio per coltivare l’abilità di un atteggiamento positivo.

TROVA IL PUNTO DI VISTA POSITIVO ANCHE IN UNA SITUAZIONE NEGATIVA

Nella mia esperienza, uno dei modi più semplici, ma più efficaci per avere un atteggiamento positivo e costruire una visione più positiva, è stato quello di porre domande più utili e costruttive il più spesso possibile.

Quando mi trovo in una situazione che sembra negativa, probabilmente sono stato pigro, ho fatto un errore oppure non sono stato sufficientemente attento. In quella situazione mi piace farmi domande come: qual è il lato positivo di questa situazione?

Qual è l’opportunità che si nasconde dietro alla negatività?

Come posso trasformare un problema in una possibilità di miglioramento?

VIVI E COLTIVA UN AMBIENTE POSITIVO INTORNO A TE

Le persone con cui scegli di trascorrere il tuo tempo e gli input che ricevi dai media hanno un enorme effetto sulla tua visione della vita e quindi sul tuo atteggiamento.

Per poter rimanere positivo è essenziale avere nella tua vita influenze che ti sostengono e ti elevano invece di trascinarti verso il basso o farti vivere spesso emozioni negative.

Le persone che ti circondano dovrebbero supportarti, incoraggiarti e migliorarti per farti sentire apprezzato e rispettato. Circondati di persone che ti fanno stare bene.

Riguardo invece a coloro che non ti supportano, chiediti:

Chi sono le 3 persone più negative con cui trascorro del tempo?

Quali sono le 3 fonti di informazione più negative che consulto?

Fuggi da negatività, scuse, lamentele e distribuzione di colpe, perché sono fortemente contagiose.

affermazioni_positive

NO ALLA FRETTA E ALLA FRENESIA: VIVI CON CALMA

Ho scoperto che quando vado troppo veloce, quando provo a pensare, parlare, mangiare e muovermi molto velocemente nel mio mondo, le cose non vanno troppo bene. Con velocità, sovra-informazione e troppi obiettivi lo stress si accumula e i pensieri negativi iniziano a crescere. In queste situazioni sento aumentare le preoccupazioni e i pensieri dettati da stati ansiosi, sento che il mio potere personale diminuisce.

Se rallento i pensieri, la mia mente e il mio corpo si calmano e diventa più facile riflettere chiaramente sulle priorità e quindi avere un atteggiamento positivo. Così trovo più facilmente la mia prospettiva ottimista e costruttiva.

"Se non ottieni tutto ciò che desideri, pensa alle cose che non ottieni e che non desideri."

EVITA DI TRASFORMARE “UN SASSO IN UNA MONTAGNA”

È molto facile perdere il giusto punto di vista, soprattutto se sei stressato e hai troppe cose a cui pensare. E così un sasso diventa una montagna insuperabile nella tua mente.

Quando alcune situazioni ti sfuggono di mano c’è un semplice metodo fatto di 3 passaggi:

  • Di’ basta: nella tua mente, grida “STOP! SMETTILA”.

  • Respira: dopo aver interrotto i pensieri che si ingigantivano, respira con la pancia e concentrati solo sul respiro, così calmerai la mente e il corpo.

  • Re-focus: metti in discussione i tuoi pensieri che stanno costruendo una montagna, parla con qualcuno vicino a te per ottenere una prospettiva più aderente alla situazione. Chiediti: sarà importante tra 5 anni?

ALLENATI AD AFFRONTARE E VINCERE LE TUE PAURE

Alcune volte capita di perdersi in vaghe paure e rimanere immobili nel pensiero di cosa potrebbe accadere se si intraprendesse una strada. E così la mente si scatena alimentata dalla paura e crea scenari da incubo e molti dubbi. So cosa significa, in passato ho vissuto queste situazioni. Ho anche imparato a chiedermi: onestamente, qual è il peggio che potrebbe accadere?

Nel corso degli anni ho scoperto che la cosa peggiore che potrebbe realisticamente accadere di solito non è spaventosa come l’incubo che la mia mente alimentata dalla paura può produrre.

Trovare chiarezza in questo modo non richiede molto tempo o fatica e può aiutarti ad evitare molta sofferenza causata dalle negatività indotte dalla mente. Affrontare e vincere le tue paure ti aiuta ad andare avanti, uscire dalla tua zona di comfort e cogliere le occasioni che la vita ti offre.

DONA VALORE E POSITIVITA’ ALLA VITA DI QUALCUN ALTRO

Ciò che offri al mondo ti torna con gli interessi.

Non da tutti. E non tutte le volte. Ma ciò che dai alla vita è molto importante.

Il modo in cui tratti le persone sarà il modo in cui verrai trattato. E questo ha anche un grande effetto su come tratti e pensi a te stesso.

Quindi dona valore e diffondi positività al mondo intero!!

  • Aiuta: sii utile agli altri, sii gentile, disponibile, offri supporto, consigli, dona la tua esperienza.

  • Ascolta: a volte le persone non vogliono alcun aiuto diretto, vogliono solo che qualcuno sia presente per ascoltarle, per ricevere feedback.

  • Sorridi: tieni alto l’umore, sii divertente, allegro, dona spensieratezza, incoraggia. Aiuta le persone a “staccare la spina” quando serve, soprattuto in questo particolare momento storico.

insegna_ai_bambini_a_pensare_positivo

IMPARA A PRENDERE I FEEDBACK IN MODO COSTRUTTIVO

Una delle paure più comuni è la paura del pensiero degli altri, dei feedback, della fatidica “critica”. Può addirittura trattenere le persone dal fare ciò che vogliono nella vita.

Ricevere critiche negative o essere respinti può fare male e bruciare dentro.

Ma se vuoi portare avanti e crescere il tuo progetto di vita, allora le critiche sono praticamente inevitabili. Quindi la chiave sta nell’imparare a gestirle nel modo migliore.

Di solito uso quattro passaggi quando ricevo le critiche. Forse possono essere utili anche a te:

  1. Passaggio 1: evita di rispondere subito. Se sei arrabbiato, turbato o irritato, allora è opportuno calmarsi un poco prima di rispondere. Prendi almeno un paio di respiri profondi o un po’ di tempo ed elabora la tua risposta.

  2. Passaggio 2: ascolta attentamente il messaggio. Rimani aperto e rifletti su come questo messaggio può aiutarti. Chiedilo a te stesso: C’è una cosa che posso imparare da questa critica? C’è qualcosa qui che potrei non voler sentire, ma che potrebbe aiutarmi?

  3. Passaggio 3: ricorda che le critiche non riguardano sempre te. Alcune critiche sono utili, altre sono semplicemente attacchi di qualcuno che ha bisogno di scaricare su di te suoi stati d’animo negativi. In questo caso sii comprensivo e ri-focalizzati sulle azioni, approfondisci con calma e fai domande per capire meglio la sua situazione.

  4. Passaggio 4: Rispondi positivamente o lascia andare. Indipendentemente dal contenuto di feedback o di una critica cerco di mantenere la mia risposta equilibrata e gentile. Di solito aggiungo una o due domande per ottenere un feedback più specifico, in modo tale che sia utile e proficuo.

Ricordati che è l’indifferenza la situazione peggiore, non i feedback migliorativi.

INIZIA LA TUA GIORNATA IN MODO POSITIVO

Il modo in cui inizi la mattina di solito dà il tono a tutto il resto della tua giornata.

Quindi fai attenzione a come ti svegli e come trascorri le mattine.

Se vai a tutta velocità, affondi i tuoi pensieri nelle preoccupazioni della giornata, allora lo stress e una certa sensazione di scarsa auto-determinazione potranno aumentare i pensieri negativi.

Se invece inizi la giornata rilassato, riposato, facendo ciò che ti piace fare, senza lasciarti travolgere dal turbinio dei problemi lavorativi, allora facilmente sarai più determinato ad avere un atteggiamento positivo ed essere ottimista.

IMPARA A LASCIARE ANDARE

Accetta ciò che la vita ti riserva, nella felicità e nella sofferenza. Se ci pensi, è molto facile che tu abbia più di ciò che ha la media delle persone a questo mondo. Il problema è che spesso vogliamo ciò che non abbiamo.

Ricorda anche che non puoi piacere sempre e a tutti. Impara a lasciar andare…

Come disse George Bernard Shaw, “Una vita trascorsa facendo errori non è solo più onorevole, ma più utile di una vita trascorsa senza fare nulla”.

Segui questi suggerimenti come base per una vita più positiva e vedrai sicuramente un importante cambiamento. Non c’è miglior tempo di ADESSO per iniziare o continuare a migliorarsi.

vinci_le_tue_paure_per_essere_felice

SPUNTI DI RIFLESSIONE

Rifletti, quali sono le 3 persone più negative che ti circondano?

Rifletti, quali sono le 3 persone più positive che ti circondano?

Come contribuisci ad alimentare un atteggiamento positivo nelle persone che frequenti?

AZIONE AZIONE AZIONE

Scrivi i tuoi 10 punti di forza o pregi.

Oggi esci dalla tua zona di comfort almeno 1 volta.

Chiedi un feedback migliorativo ad un tuo collega.

Buona vita!

Scopri i miei servizi di coaching per eliminare le cause dello stress, equilibrare lavoro e vita privata e combattere la rabbia.

Se hai consigli o suggerimenti per migliorare ancora di più il valore dei contenuti che questo Blog dona ai lettori, scrivimi sarò ben felice di leggere il tuo feedback.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi approfondire altri argomenti, scrivimi a coach@matteorocca.com o sulla mia pagina Facebook. Per me sarà un piacere approfondire gli argomenti che ti possono aiutare ad essere più produttivo e ridurre il tuo stress.

La scrittura di questo articolo ha richiesto un lavoro di molte ore, se ritieni che possa essere utile a qualcuno condividilo sui tuoi canali social.

I MIGLIORI LIBRI DI CRESCITA PERSONALE

Digita sul titolo o sull’immagine per maggiori informazioni, dettagli e recensioni.

Aiutami a migliorare i contenuti del Blog. Quanto hai trovato interessante l'articolo?

Esprimi il tuo Feedback. Se hai suggerimenti scrivimi a coach@matteorocca.com

Grazie per il tuo Feedback!

Nessun Feddback finora. Sìì il primo

Mi spiace che questo articolo non ti si stato utile

Aiutami a migliorare i contenuti del Blog

Hai suggerimenti per migliorare il contenuto?

Categorie
Aggiornamenti mensili

Copertina_guida_introduttiva_al_coaching (miniatura)
GUIDA INTRODUTTIVA AL COACHING

PROFESSIONE

GUIDA PRODUTTIVITA'

CATEGORIE

i migliori libri da leggere suggeriti da Matteo Rocca Coach
LIBRI DA LEGGERE

SERVIZI DI COACHING

Condividi sui social

Informazioni sull' autore

Ciao, sono Matteo Rocca, imprenditore, autore ed Executive Business Coach ACC ICF con circa 20 anni di esperienza imprenditoriale e manageriale in Italia e all’estero. La mia esperienza mi ha permesso di entrare in contatto con culture molto diverse, che hanno arricchito il mio bagaglio professionale e personale.

Da sempre appassionato di Coaching e crescita personale, ora aiuto imprenditori e manager a ottenere risultati grazie a nuovi strumenti, metodologie e competenze. Li supporto nella gestione di progetti d’innovazione e cambiamento, con percorsi di Coaching e Formazione, individuali e collettivi, per migliorare le prestazioni professionali.

MATTEO ROCCA

Mental Coach per Managers ed Imprenditori

Mental Coach per manager, percorsi di Coaching per imprenditori e liberi professionisti.

Impara a raggiungere i tuoi obiettivi nel Business con Matteo Rocca

Per Chi Opero?

Imprenditori, professionisti manager, dirigenti

Perchè lo faccio?

E' la mia passione, il mio lavoro, il tuo supporto è la mia responsabilità

Cosa Faccio?

Il coaching, i risultati concreti, la creazione di valore il miglioramento continuo

Come Lavoro?

Strategie efficaci, decisioni ponderate, goal setting piano d'azione

RIMANI AGGIORNATO

"Non è solo importante lavorare di più, è fondamentale LAVORARE MEGLIO!"
Ricevi aggiornamenti e contenuti riservati.

× Come posso esserti utile
Share via
Copy link
Powered by Social Snap