fbpx

Una gara di solidarietà aziendale unisce il Team e potenzia il Brand

Tempo di lettura: 5 min.

INDICE

I regali aziendali sono un tributo che serve a gratificare i dipendenti ed è un gesto che rafforza la fiducia verso i dirigenti. Se la dirigenza decide di fare dei regali aziendali solidali, caratterizza questo gesto con una vision culturale ben delineata.

L’identità di un’azienda non si può racchiudere in un motto e in un logo. Non bastano nemmeno i pochi paragrafi inseriti nella mission. Il profilo di un’azienda è costituito dai tanti tasselli che compongono la cultura aziendale.

Questa cultura è un credo che parte dai fondatori e viene trasmessa ai dipendenti attraverso infiniti rivoli di comunicazione e sinergia. Dalle regole scritte a quelle non dette, si vengono a creare comportamenti ed attitudini negli uffici e fuori, che poi delineano ciò che l’azienda comunica all’esterno.

La cultura aziendale non solo permea il lavoro quotidiano dei singoli e dei team tra le mura del luogo di lavoro, ma “esce” dagli uffici, viene portata a casa, al bar, sui social.

SOLIDARIETA’ E PROFILO AZIENDALE

Tutti noi, del nostro lavoro, amiamo raccontare qualcosa di interessante o divertente, dagli aneddoti ai progetti più esaltanti portati a termine. Non raccontiamo quasi mai la quotidianità degli impegni ripetitivi.

Dare ai dipendenti una storia da raccontare in cui l’azienda ha un ruolo da protagonista, come un eroe che fa un gesto epico per salvare un altro personaggio in difficoltà, è un’ottima via per delineare il brand aziendale e caratterizzarlo come quello di un profilo umano.

Ecco perché si consiglia di far associare il brand aziendale ad iniziative umanitarie e di sostegno solidale, per umanizzare ciò che altrimenti resterebbe un’ente astratto, come è qualsiasi azienda a scopo di lucro.

Il passo successivo che l’azienda deve compiere è coinvolgere i suoi dipendenti in questa “impresa” da eroe, farli sentire parte attiva dell’impresa.

Un esempio è una gara di solidarietà in azienda.

” Gli angeli dei nostri tempi sono tutti coloro che si interessano agli altri prima di interessarsi a se stessi. "

LA GARA DI SOLIDARIETA’ IN  AZIENDA

Quanto può essere motivante una gara di solidarietà all’interno dell’azienda per unire il team? Quanto può caratterizzare positivamente il brand aziendale?

Il dipendente che partecipa ad una gara di solidarietà è porta al successo il proprio team e in più ha donato aiuti solidali ad un’organizzazione nota e riconosciuta internazionalmente è proprio una di quelle cose da raccontare. Un’impresa aziendale che diventa un aneddoto e poi un passaparola. Una comunicazione che va a delineare un profilo aziendale riconoscibile.

Ho avuto modo di sperimentare proprio di recente un caso di questo genere con un’azienda che ha scelto di fare ai suoi dipendenti regali di Natale aziendali solidali di Medici Senza Frontiere.

L’idea di partenza è quella dell’azienda che seleziona i regali di Natale per i suoi dipendenti nel sito web dell’associazione, che nel caso di Medici Senza Frontiere si chiama Bottega Solidale. Per assegnare i regali indìce una Gara di Natale mostrando i “premi” dei primi 3 classificati. Sulla base dei risultati di squadra, i regali verranno poi distribuiti alla presenza di tutti con una vera cerimonia natalizia.

Per scendere più in dettaglio, la gara aziendale consisteva nel portare a contratto il maggior numero di clienti entro il 30 novembre. La gara è proprio di questi mesi, ma non posso dare maggiori dettagli sul tipo di contratto che devono ottenere le squadre. Invece posso specificare meglio i regali scelti dall’azienda: come primo premio è stata scelta l’agenda 2021 di Medici Senza Frontiere con la dedica personalizzata: “Grazie, con i tuoi risultati sei stato al fianco dei nostri operatori umanitari in oltre 70 Paesi nel mondo”, come secondo premio una borraccia e come terzo premio il calendario 2021 di MSF.

Questi doni saranno utili per salvare bambini dalla malnutrizione o per acquistare kit per operazioni chirurgiche o per altri nobili scopi. Tutti i dipendenti, poi, riceveranno un taccuino con una scritta personalizzata, qualsiasi sia stato il loro risultato nella gara.

COSA RESTERA’ DI QUESTA GARA DI SOLIDARIETA’ AZIENDALE?

L’azienda è l’eroe, tutti i dipendenti sono i suoi cavalieri, ma chi viene salvato non è un personaggio delle favole, è reale. Si tratta di tante persone in difficoltà che hanno bisogno di aiuto e lo ricevono attraverso una onlus o una organizzazione umanitaria.

Con un gesto concreto e solidale un’azienda ha unito i suoi dipendenti in un’azione corale significativa che resterà nella memoria di tutti e renderà più forte il legame tra i singoli e quello con l’azienda.

L’azienda ha costruito un legame di fiducia che va oltre il lavoro quotidiano, entra nella sfera delle scelte verso il mondo fuori. Ha buttato le basi per condividere nuovi valori che vanno al di là delle finalità del business, grazie alle emozioni che solo concept come Natale, solidarietà, collaborazione uniti tutti insieme possono dare.

” Dopo il verbo “amare” il verbo “aiutare” è il più bello del mondo. "

regalo-solidale

Grazie per aver letto questo articolo.

Tu cosa pensi riguardo all’argomento? Scrivimi se hai domande o vuoi condividere la tua esperienza.

Scopri i miei Servizi di Coaching per raggiungere i tuoi obiettivi nel business, incrementare le tue performance e trovare benessere.

Se hai suggerimenti o consigli per migliorare il mio website e dare ancor più valore ai lettori, sarò ben felice di accettare un tuo feedback.

La scrittura di questo articolo ha richiesto un lavoro di molte ore, se ritieni che possa essere utile a qualcuno condividilo sui tuoi canali social. Grazie!

I MIGLIORI LIBRI SULLA COMUNICAZIONE

Digita sul titolo o sull’immagine per maggiori informazioni, dettagli e recensioni.

Categorie

Informazioni sull' autore

Ciao, sono Matteo Rocca, imprenditore, autore ed Executive Business Coach ACC ICF con circa 20 anni di esperienza imprenditoriale e manageriale in Italia e all’estero. La mia esperienza mi ha permesso di entrare in contatto con culture molto diverse, che hanno arricchito il mio bagaglio professionale e personale.

Da sempre appassionato di Coaching e crescita personale, ora aiuto imprenditori e manager a ottenere risultati grazie a nuovi strumenti, metodologie e competenze. Li supporto nella gestione di progetti d’innovazione e cambiamento, con percorsi di Coaching e Formazione, individuali e collettivi, per migliorare le prestazioni professionali.

RIMANI AGGIORNATO

"Non è solo importante lavorare di più, è fondamentale LAVORARE MEGLIO!"
Ricevi aggiornamenti e contenuti riservati.

Share via
Copy link