fbpx

Come migliorare la propria Leadership: i benefici di un percorso di Executive Coaching

come-migliorare-la-propria-leadership
Business Coaching a supporto di imprenditori e manager

Tempo di lettura:  10 min.

INDICE

Come essere leader? Questa è una domanda che spesso mi fanno i miei clienti.

Il leader è una figura che, come fa intuire lo stesso nome, guida verso la crescita, il benessere e lo sviluppo di un’azienda. Un’organizzazione priva di un capo deciso, chiaro e capace di stimolare a fare di meglio, difficilmente riuscirà a raggiungere il successo. Per questo un imprenditore deve lavorare molto su questo aspetto importante del suo ruolo.

Perché sviluppare la leadership

Il concetto di leadership è fondamentale all’interno di ogni PMI. Pur essendo per molti un po’ vago e addirittura mitologico, è il peso sulla bilancia che definisce il successo o il fallimento di un’azienda. Se sei un imprenditore ti sarai chiesto più volte se la tua capacità di guidare è adeguata, e non sempre è facile capirlo, soprattutto se non si ha tempo e non si dialoga con i propri collaboratori e dipendenti. E, anche con la comunicazione, difficilmente un sottoposto criticherà il capo. Come capire, allora, se si sta seguendo il percorso giusto?

Prima di tutto bisogna prendere in considerazione alcuni fattori, che sono come dei campanelli d’allarme che segnalano l’andamento di un’impresa. Il primo e più evidente è la crescita economica e finanziaria dell’attività; se c’è stagnazione e non si vedono progressi a lungo termine, forse c’è un problema.

Il secondo fattore è strettamente legato al primo ed è piuttosto grave, ovvero le perdite economiche. Se non c’è guadagno, difficilmente un’attività andrà avanti e sarà destinata al fallimento. Ci si potrebbe consolare con tante scuse ma molto spesso è proprio la gestione interna e la leadership che influiscono pesantemente sul rendimento nell’organizzazione.

In terzo luogo l’ambiente di lavoro; insoddisfazione, la critica, la demotivazione e la mancanza di condivisione della stessa mission sono elementi che rendono il luogo dove si lavora poco adatto alla crescita e al benessere.

Infine, i ruoli chiave dell’azienda non fanno passi in avanti e quindi non c’è un futuro leader che prenderà un giorno le redini della situazione. Tutto è fermo e sembra tranquillo ma in realtà è solo il preludio di un pessimo periodo. Come fare ad evitare tutto questo? Applicando delle strategie nuove attraverso un percorso di Coaching.

executive-coaching

Lavorare per sviluppare la leadership

Lo stato emotivo e psicologico di imprenditore si riflette sulla produttività aziendale. Un leader motivato e aperto a nuove idee è più capace di mantenere un vantaggio competitivo e do cogliere opportunità rispetto a qualcuno che, a causa di stress e mancanza di energie, si è lasciato andare al corso degli eventi. Un capo che si sente alla fine di un percorso, pur non essendo in età da pensionamento, ha condannato la sua azienda ad una strada in discesa. Non bisogna mai abbassare la guardia e, allo stesso tempo, caricarsi di troppe responsabilità che portano all’esaurimento. É importante trovare il giusto equilibrio per riuscire a impegnarsi al meglio e a guidare i propri dipendenti e collaboratori verso il successo.

Bisogna quindi lavorare sulla leadership di far emergere tutte quelle qualità che permettono ad un’impresa di esistere e competere in una società aggressiva ma ricca di sorprese e tesori. Se non sai come muoverti e da dove cominciare, puoi chiedere il supporto di un coach che, attraverso un piano strategico realizzato ad hoc e in collaborazione, ti saprà guidare verso una crescita personale e professionale, rendendoti un leader ideale capace di ispirare i propri dipendenti.

top-10-leadership-competencies
(fonte "Leadership Management Magazine")

Leadership skills

Un Business Coach, dopo un’osservazione iniziale, sarà in grado di individuare le lacune da colmare e di proporre le idee giuste per sviluppare la propria leadership. Prima di tutto è importante fare un’autovalutazione e riflettere su quello che sta andando storto nella propria sfera personale e professionale. Ragionare sulle proprie emozioni aiuterà a comprendere di più se stessi e gli altri, ad analizzare i propri comportamenti giusti e sbagliati e a correggerli o migliorarli.

La formazione è una parola chiave per un leader di successo. Un imprenditore deve tenersi in continuo aggiornamento per restare al passo con i mutamenti del suo settore e non pensare mai di essere giunto al termine di un percorso. È importante anche avere la passione per quello che si fa e per gli obiettivi che si vogliono raggiungere; senza questo si riuscirà a fare ben poco perché mancheranno le idee e le iniziative e la mancanza di amore per il proprio mestiere verrà trasmessa all’intera struttura attraverso atteggiamenti, parole o semplici sensazioni. Se chi guida un gruppo non è motivato, difficilmente emergerà qualcuno che lo sia perché solo un terreno fertile farà crescere delle buone piante.

L’intervento del coach offrirà anche l’opportunità di ritrovare il proprio benessere, vero motore dell’energia personale. Imparando a curarsi della propria mente, del proprio corpo e delle proprie emozioni, tutte le difficoltà sembreranno meno insormontabili e le paure che solitamente si presentano quando si è particolarmente stressati, svaniranno. Un ottimo leader non ha timore di mettersi in gioco e neanche di sbagliare perché è un modo come un altro per formarsi. In più, con la lucidità mentale e la voglia di arrivare ai propri obiettivi, si riusciranno a prendere le decisioni giuste che porteranno al successo dell’impresa.

Infine sono da menzionare le soft skill, degli strumenti utili a chi si trova in una posizione di leadership per comprendere e far crescere i propri collaboratori e subordinati. Grazie al business coach un imprenditore potrà far emergere i propri talenti innati e sviluppare una buona comunicazione, empatia, autocontrollo, curiosità e capacità di guida, interiorizzandoli e utilizzandoli nei momenti opportuni per relazionarsi con le risorse umane, con i clienti e con i soci, oppure per gettare le basi di progetti nuovi e competitivi.

Il leadership coaching è un percorso che saprà far rinascere un imprenditore che si sente appesantito dal proprio ruolo e che non riesce a raggiungere gli scopi desiderati. Il business coach, come figura che accompagna, suggerisce e mai invade, sarà capace di offrire il giusto supporto e guidare l’azienda verso l’ottenimento del successo.

Scopri il Business Coaching Online

Perché i leaders ingaggiano i coach

Nel panorama aziendale sempre più competitivo e in continua evoluzione, i leader si trovano costantemente alla ricerca di vantaggi competitivi che possano portare le loro organizzazioni al successo. Tra le molte risorse a disposizione, gli executive coach stanno emergendo come uno strumento cruciale per il miglioramento delle performance individuali e collettive all’interno delle aziende. Ma perché i leader scelgono di ingaggiare gli executive coach? Quali sono i benefici tangibili che possono ottenere? Esploriamo più da vicino questa pratica sempre più diffusa.

  1. Sviluppo delle Competenze Leadership: I leader riconoscono che il successo di un’azienda è strettamente legato alla qualità delle sue leadership. Gli executive coach offrono un supporto personalizzato per lo sviluppo delle competenze di leadership, aiutando i dirigenti a identificare i loro punti di forza e di debolezza e ad acquisire le competenze necessarie per guidare in modo efficace il loro team e l’organizzazione nel suo complesso.
  2. Miglioramento delle Performance Individuali: Gli executive coach lavorano a stretto contatto con i leader per individuare aree di miglioramento e definire obiettivi chiari e realistici. Attraverso sessioni di coaching personalizzate e feedback mirati, i dirigenti sono in grado di superare gli ostacoli che possono ostacolare il loro rendimento e raggiungere livelli di eccellenza ancora maggiori.
  3. Crescita del Business e Innovazione: L’innovazione è essenziale per il successo a lungo termine di qualsiasi azienda. Gli executive coach incoraggiano i leader a pensare in modo creativo, ad adottare prospettive diverse e ad esplorare nuove idee. Questo processo di pensiero innovativo può portare a nuove opportunità di business, strategie più efficaci e soluzioni originali per affrontare sfide complesse.
  4. Gestione del Cambiamento e della Complessità: Nel clima aziendale attuale, caratterizzato da rapida evoluzione e cambiamenti costanti, la capacità di adattamento è fondamentale. Gli executive coach aiutano i leader a sviluppare la flessibilità mentale e emotiva necessaria per gestire con successo il cambiamento e affrontare la complessità delle sfide aziendali.
  5. Supporto nel Bilanciamento Vita-Lavoro: I dirigenti spesso si trovano ad affrontare una pressione significativa tra le richieste professionali e la vita personale. Gli executive coach forniscono un sostegno prezioso per aiutare i leader a bilanciare efficacemente le loro responsabilità lavorative con il loro benessere personale, contribuendo così a ridurre lo stress e migliorare la qualità della vita.

In conclusione, i leader ingaggiano gli executive coach perché riconoscono il valore aggiunto che questi professionisti possono offrire nel supportare lo sviluppo personale e professionale. Attraverso un approccio personalizzato e orientato ai risultati, gli executive coach aiutano i dirigenti a sbloccare il loro pieno potenziale, guidare le loro organizzazioni al successo e creare un impatto duraturo nel mondo degli affari.

I benefici di un percorso di Leadership Coaching

Gli imprenditori, manager e liberi professionisti si trovano spesso ad affrontare sfide complesse e mutevoli, e il loro successo dipende in gran parte dalla capacità di guidare se stessi, il proprio team e l’intera organizzazione attraverso tali sfide. In questo contesto, il percorso di executive coaching emerge come un’opportunità preziosa per rafforzare le capacità di leadership e ottenere risultati significativi. Esploriamo i benefici di un tale percorso:

1. Sviluppo delle Competenze di Leadership: Uno dei principali vantaggi di un percorso di executive coaching è lo sviluppo e il potenziamento delle competenze di leadership. Gli executive coach lavorano a stretto contatto con i loro clienti per identificare le aree di miglioramento e implementare strategie mirate per sviluppare le competenze necessarie per guidare con successo.

2. Miglioramento delle Capacità Decisionali: Le decisioni rapide ed efficaci sono fondamentali in un ambiente aziendale in rapida evoluzione. Attraverso il coaching, i leader possono migliorare le loro capacità decisionali, imparando ad analizzare le opzioni disponibili, valutare i rischi e prendere decisioni informate che portano a risultati positivi.

3. Gestione Efficace del Tempo e dello Stress: La gestione del tempo e dello stress è cruciale per la produttività e il benessere personale. Gli executive coach aiutano i loro clienti a sviluppare strategie per organizzare efficacemente il loro tempo, stabilire priorità e gestire lo stress in modo sano ed efficace, migliorando così le prestazioni complessive.

4. Crescita Personale e Professionale: Il coaching non riguarda solo il miglioramento delle competenze professionali, ma anche la crescita personale. Attraverso il processo di coaching, i leader hanno l’opportunità di esplorare i loro valori, obiettivi e motivazioni, sviluppando una maggiore consapevolezza di sé e acquisendo una prospettiva più ampia sul loro ruolo e impatto come leader.

5. Sfide e Supporto: Lavorare con un executive coach offre ai leader un ambiente sicuro in cui esplorare le sfide e le opportunità che affrontano nella loro carriera. Gli executive coach forniscono sostegno, feedback e prospettive obiettive che aiutano i leader a superare gli ostacoli e adottare approcci più efficaci nel loro lavoro.

In conclusione, un percorso di executive coaching offre una serie di benefici significativi per i leader che cercano di rafforzare le proprie capacità e guidare le proprie organizzazioni al successo. Attraverso un approccio personalizzato e orientato ai risultati, gli executive coach aiutano i loro clienti a sbloccare il loro pieno potenziale, raggiungere nuovi livelli di successo e creare un impatto duraturo nel mondo degli affari.

i-benefici-di-un-percorso-di-coaching
(fonte "Leadership Management Magazine")

Grazie per aver letto questo articolo su come essere leader: i benefici di un percorso di Leadership Coaching

Tu cosa conosci riguardo all’Executive Coaching? Condividi con me la tua esperienza di imprenditore.

Io sono un Mental Coach, scopri i miei Servizi di Coaching per raggiungere i tuoi obiettivi nel business, incrementare le tue performance e trovare benessere.

Se hai suggerimenti o consigli per migliorare il mio website e dare ancor più valore ai lettori, sarò ben felice di accettare un tuo feedback.

La scrittura di questo articolo ha richiesto un lavoro di molte ore, se ritieni che possa essere utile a qualcuno condividilo sui tuoi canali social. Grazie.

Buon lavoro e buona vita!

Fissa una consulenza esplorativa

I migliori libri di Business Coaching

Digita sul titolo o sull’immagine per maggiori informazioni, dettagli e recensioni.

Categorie

CORSI ONLINE

Programmi di miglioramento e crescita personale per potenziare le abilità di gestione del tempo, organizzazione personale.

Lascia un commento

Informazioni sull' autore

Ciao, sono Matteo Rocca, imprenditore, autore ed Executive Business Coach ACC ICF con circa 20 anni di esperienza imprenditoriale e manageriale in Italia e all’estero. La mia esperienza mi ha permesso di entrare in contatto con culture molto diverse, che hanno arricchito il mio bagaglio professionale e personale.Da sempre appassionato di Coaching e crescita personale, ora come Mental Coach aiuto imprenditori e manager a ottenere risultati grazie a nuovi strumenti, metodologie e competenze. Li supporto nella gestione di progetti d’innovazione e cambiamento, con percorsi di Coaching e Formazione, individuali e collettivi, per migliorare le prestazioni professionali.
Share via
Copy link